Review

Quartet

24 Gen , 2014  

C’è chi combatte contro un corpo che non sente più suo. Chi si è perso, chi è deluso, e chi ci ride su. Sono artisti, anche se dalle glorie del Covent Garden sono passati alle lunghe giornate di Beecham House. Quattro meravigliosi protagonisti azzerano i conti col passato, per vivere un presente ancora capace di sorprendere. La regia di Dustin Hoffman è una carezza che rassicura: non c’è stagione più bella di quella in cui ci si lascia coinvolgere, e travolgere, dalle emozioni.

, ,